lo scrittore ama la notte

voi siete qui:
Aspiranti Scrittori
Versi inediti
Servizi a
pagamento
Scelta accurata 
		delle parole e delle forme verbali
Correggere gratis la forma di un 
		brano
pagina principale

"Per fare questo lavoro o anche, soltanto, per coltivare questa mia passione, sarei disposto a fare qualunque cosa", ci hanno detto parecchie persone.

Un lavoratore dipendente, o anche un professionista, nella maggior parte dei casi è costretto a risiedere dove la sua professione richiede... Uno scrittore o un pittore affermati possono permettersi di scegliere il luogo dove vivere.


la casa di Hemingway

La casa di Hemingway a Key West

Ma questo rimane purtroppo, nella maggior parte dei casi, un mito esistenziale. Spesso la passione per la scrittura non è spinta da progetti così ambiziosi: più frequentemente, le motivazioni degli aspiranti scrittori non sono solo di carattere commerciale; non si spiegherebbe altrimenti, la loro determinazione a farsi inizialmente carico di oneri gravosi, come la stampa e la correzione delle bozze, pur nutrendo la convinzione che difficilmente il loro lavoro potrà trovare uno sbocco. Tra le motivazioni c'è spesso il desiderio di dare una veste adeguata ad un progetto che ha riguardato una parte del proprio vissuto e che ha impegnato una rilevante quantità del proprio tempo, oltre a quella di voler tentare l'avventura editoriale

Correzione bozze, editing, revisione editoriale: c'è molta confusione nell'uso di questi termini, specialmente per i non addetti ai lavori.
Lo scrittore alle prime armi, particolarmente se non proviene da un percorso di studi classici, si rende conto, prima o poi, di aver bisogno di una figura professionale che lo guidi nella revisione del testo, in modo da (cercare di) raggiungere i seguenti obiettivi:

  1. Correzione degli errori ortografici, lessicali e sintattici, uso adeguato della punteggiatura (aspetto, quest'ultimo, carente nella maggior parte dei casi);
  2. Cura dell'impaginazione e della grafica (titoli, rientri ...);
  3. Cura della struttura del testo (organizzazione degli argomenti);
  4. Analisi dei contenuti (coerenza, chiarezza, eliminazione di ripetizioni, cura della concordanza temporale, controllo nel merito degli aspetti tecnici ...);
  5. Adozione di corrette tecniche narrative (narrazione in prima o in terza persona, separazione del discorso diretto da quello indiretto, frammentazione dei periodi troppo lunghi, caratterizzazione dei personaggi, ambientazione, costruzione della trama...);
  6. Miglioramento dello stile e dell'armonia dell'insieme;
  7. Adeguamento del testo alle norme redazionali dell'editore.

Tutti questi aspetti, se effettivamente curati, producono un dattiloscritto originale perfetto che, fermi restando i punti interrogativi del "dopo", rappresenta pur sempre una garanzia di partire con il piede giusto.

Editing professionale

Per gli autori animati da motivazioni non commerciali (di cui si è detto nel paragrafo precedente), un lavoro di revisione professionale completo di tutti i punti sopra elencati conduce automaticamente alla stampa del "prodotto libro" che, indipendentemente da un eventuale successo editoriale, rappresenta già una espressione di se stessi e (di una parte) della propria personalità.

Non tutti quelli che si definiscono editor fanno tutto quello che è elencato nei sette punti precedenti; noi di lessicoitaliano.it abbiamo l'orgoglio e la presunzione di ritenere di farlo sempre (con la sola eccezione del punto 7 perché generalmente, nella fase in cui veniamo coinvolti dagli scrittori esordienti, non è ancora; stata fatta la scelta dell'editore).

Per questi motivi, le nostre tariffe non possono essere competitive nel senso strettamente economico. Prezzi compresi nella fascia bassa del mercato vogliono dire infatti, necessariamente, dover tralasciare molti aspetti della correzione (i sette punti) limitandosi, ad esempio, ad una semplice correzione di bozze (il punto 1).

Servizi aggiuntivi compresi: chi affida a lessicoitaliano.it la revisione di un proprio dattiloscritto, può richiedere, senza ulteriori costi, i seguenti servizi aggiuntivi:

Impaginazione "a libro" del dattiloscritto, in base ad un formato dallo stile molto professionale, che conferisce al file un'apparenza di "pubblicazione finita";

Pubblicazione di un annuncio sulla home page del sito lessicoitaliano.it. L'annuncio verrà realizzato e pubblicato gratuitamente, su richiesta dell'autore, solo nel caso che l'opera, a giudizio insindacabile di lessicoitaliano, venga ritenuta degna di rilievo, e che l'autore accetti di pubblicare al suo interno la dicitura: "Revisione editoriale a cura di lessicoitaliano.it".

Un dettagliato preventivo e la demo gratuita, di cui si è già detto.
Come ottenere (anche gratuitamente) la perfezione stilistica di un testo Centro Estetico Testi

cos'è La speciale sezione Centro Estetico Testi rappresenta il fiore all'occhiello, unico nell'ambito della correzione di testi, di lessicoitaliano.it

cosa fa Questa sezione, composta da persone dotate di competenze linguistiche e proprietà di linguaggio particolarmente elevate, fornisce supporto agli operatori dei servizi di Creazione, Correzione e Traduzione (che agiscono sugli aspetti ortografici, grammaticali, sintattici e logici) intervenendo a livello stilistico e curando l'eleganza del prodotto finale.
Questo servizio rappresenta il sussidio di massimo livello possibile in ambito letterario, in grado di modificare il rango di un componimeto ed il giudizio critico su di esso. Per allegati in italiano fino a 500 parole l'utente può usufruirne gratuitamente.

a chi serve Il lavoro di questo gruppo assume particolare rilevanza in ambito letterario (scrittori esordienti, poeti, giornalisti, autori di testi musicali), pubblicitario (operatori commerciali che necessitano della valorizzazione dei propri prodotti/servizi) e didattico (tesi di laurea).

L'associazione lessicoitaliano offre da sempre a tutti i suoi nuovi utenti la possibilità di richiedere la correzione gratuita di testi di qualsiasi genere, purché di lunghezza non superiore a (circa) 500 parole.
Questa opportunità, unica nel web, può essere utilizzata anche dagli autori di romanzi, novelle, racconti, poesie e saggi.

Vi state chiedendo: "Ma allora lessicoitaliano mi permette di evitare i costi della revisione editoriale?"
Non precisamente: il servizio di correzione gratuita di lessicoitaliano.it rappresenta una significativa opportunità anche per gli scrittori emergenti. Essi possono, ad esempio, valutare il livello del lavoro di analisi e revisione del testo svolto da lessicoitaliano semplicemente inviando via e-mail una parte o tutta la propria Revisione editoriale gratis? opera al seguente indirizzo: correggi@lessicoitaliano.it. In poche ore, una demo di lunghezza compresa tra 500 e 1.000 parole verrà restituita all'utente. Si tratta di una possibilità perfettamente valida per la presentazione di un'opera, per una sinossi, per la biografia dell'autore, per le note di copertina, ecc.

Vi chiederete ancora: "Perché, allora, non posso sottoporre a correzione gratuita l'intero romanzo?"
La nostra associazione, dalla fine del mese di giugno 2014, consente l'invio di un solo allegato della lunghezza massima di 500 parole per ogni nuovo utente (indirizzo e-mail). Nel caso di scrittori emergenti, poeti o tesisti, lessicoitaliano fornisce di solito una "demo", di lunghezza solitamente compresa tra 500 e 1.000 parole, indicativa del tipo di editing che verrebbe effettuato sul testo nel caso che l'utente ne commissionasse la revisione, previo invio di un dettagliato preventivo.

La vostra successiva domanda potrebbe essere: Che cosa mi offre il servizio a pagamento?
Il servizio di editing professionale prevede il raggiungimento di tutti gli obiettivi elencati nei sette punti descritti all'inizio del paragrafo. Un orginale impeccabile Lessicoitaliano effettuerà non meno di due letture di tutto il materiale, ciascuna delle quali a cura di un diverso operatore.
L'editing a pagamento prevede, infine, una valutazione complessiva dell'opera ed un filo diretto con l'autore che, mediante la posta elettronica o il telefono, in qualunque momento potrà contattare i ns. operatori per dubbi, consigli, suggerimenti.

Se si decide di pubblicare un libro, sarà inevitabile pagare un pegno ad un editore.
Sgombriamo il campo dalle illusioni: nessuna opera di un autore ancora sconosciuto, per quanto ben fatta, viene pubblicata a spese dell'editore.

Le case editrici impongono all'aspirante scrittore l'acquisto di un certo numero di copie ed in cambio promettono di promuovere il libro attraverso una serie di iniziative, più o meno sempre le stesse: stampa e diffusione di materiale pubblicitario cartaceo, divulgazione di informazioni su siti web specializzati, pubblicità sulla rete AdSense di Google, iscrizione a concorsi letterari, distribuzione alle librerie (che non hanno, praticamente, alcun interesse ad ospitare sui propri scaffali opere di sconosciuti).

Le insidie delle case editrici

Dietro tutto questo si cela la solita logica: l'aspirante scrittore sostiene tutti i costi (compreso il guadagno della casa editrice che, ovviamente, non rischia nulla). Per di più, quasi sempre, l'azione promozionale e la campagna pubblicitaria promesse sono inefficaci o nulle.

Questo non vuol dire che il sistema, in se stesso, sia perverso: è giusto, naturalmente, che l'editore abbia il suo guadagno e che a pagare sia il committente. L'importante è che il meccanismo sia chiaro: l'autore esordiente deve essere consapevole del gioco, ed essere convinto di voler investire una certa somma (quasi sempre superiore ai 1000 euro) per dare una veste ufficiale al suo lavoro. Ovviamente, a questa spesa va aggiunta quella per l'editing che al momento della stampa è già stata destinata.
Risparmiare sulla revisione del testo, affidandosi ad un editor poco qualificato, vuol dire, dunque, privilegiare il contenitore (la rilegatura e la stampa) rispetto al contenuto (il testo), per di più con la certezza di dovere, in ogni caso, sostenere necessariamente la parte maggiore della spesa.
Ma vale la pena di fare quest'investimento? È una valutazione che solo l'autore può fare: quanto ci credo e quanto ci voglio credere, quanto penso (so) di valere, fino a che punto sono disposto a spingermi ... sono domande cui ciascuno deve dare a se stesso una sua - personale - risposta, per la quale occorre ascoltare la mente ma anche il cuore.

Modalità di richiesta

Per ottenere un preventivo per il servizio di editing inviare in allegato il testo da sottoporre a revisione, con le eventuali precisazioni, a: info@lessicoitaliano.it, oppure telefonare a:

ProntoLessico
Pronto Lessico 392 - 80 70 250
per info e consulenza al volo

C o s t i

I costi indicativi sono:

Correctio Fundamentalis
comprendente i soli punti 1), 2) e 6) del paragrafo Editing Professionale:
7 euro/cartella da 500 parole;

Correctio Superior
comprendente i punti 1), 2), 4) e 6):
8 euro/cartella;

Correctio Perfecta
comprendente tutti i punti da 1) a 7) :
10 euro/cartella;

Correctio Peculiaris
interventi a scelta del cliente:
prezzo da concordare.

Come si è detto, i suddetti prezzi sono soltanto indicativi e sono personalizzabili in base al tipo di componimento da revisionare, al grado di perfezione dello stesso ed alle esigenze del committente.
Tutti i preventivi sono gratuiti, non comportano impegno e possono, a richiesta, essere accompagnati da una dichiarazione di lessicoitaliano.it di riconoscimento della proprietà dell'autore del testo inviato.